libri da buttare?

Libri brutti, illeggibili, pesanti, odiosi.

Libri di scuola, scarabocchiati, inutili, pretenziosi.

Libri da macero, ammuffiti, tarmati, tediosi.

Se ne avete, mandateli a Jan Reymond, un artista svizzero che pensa che tutti i libri non hanno mai finito di dire quel che hanno da dire.

P.S. Le immagini sono riprese da: Book  Art, Book Patrol e My modern met.

 

COMPITI DELLA SETTIMANA:

Siamo proprio sicuri che tutto quello che buttiamo non serva più?

Annunci

2 pensieri su “libri da buttare?

  1. Siamo troppo abituati a vedere gli oggetti esclusivamente per la loro funzionalità pre-determinata. Esistono dei condizionamenti che sono stati sottolineati da tanti artisti per esempio da Marcel Duchamp in “ceci n’est pas une pipe”. Quella che vediamo è una pipa, per colore, proporzioni…ma l’artista ci ricorda benevolmente che è una rappresentazione di una pipa e non l’oggetto. Così come ci vuole un pizzico in più di fantasia per vedere in un oggetto un uso diverso, una decorazione che lo renda altro, proviamo a stupirci come fossimo folletti capitati per caso lontano dal bosco in un mondo nuovo da scoprire. Buone sorprese per chi si vuole avventurare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...