investire sulla creatività?

I jinn, o genietti, sono creature molto interessanti: non riescono mai a star fermi sui loro tappeti volanti, se non trovano qualcosa da fare e non creano un diversivo alla monotonia del quotidiano non stanno bene. Non si lasciano scoraggiare da niente, neppure dal freddo di questi giorni, così ostile alla loro costituzione abituata al caldo umido.

Essere inventivi nonostante tutto non è cosa da poco.

Poiché la mia stanza è attualmente infestata da un gruppetto di jinn (anzi, chi fosse interessato ad adottarne uno deve solo farmi un fischio), ho constatato che è difficile non farsi contagiare dalle loro smanie. Ho persino trovato un pretesto semi-serio per mettermi sul serio al lavoro: il bando promosso dalla Provincia di Roma e dalla Camera di Commercio di Roma che prevede un sostegno economico (il fondo creatività) a chi decide di fare della propria creatività un lavoro.

Non è detto che ci riesca io, ma magari uno di voi sì. Quindi: leggete, scervellatevi, provateci.

Ah, dimenticavo: se siete davvero interessati ai jinn, ecco qui la loro carta d’identità:

Annunci

2 pensieri su “investire sulla creatività?

  1. Ciao Mara,
    si ho visto anche io il Bando della Provincia! Solo che bisogna avere davvero un’idea geniale!!!! Ci si può sempre provare! Come stai ? Tutto bene ???
    Un abbraccio Stefania !
    ps.se vuoi passare dal mio Blog c’è un Blog Candy in piedi ! Ti aspetto
    htt.://lamongolfieracreativa.blogspot.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...